il potere del pensiero e della visualizzazione
,

Il potere del pensiero: cosa ci insegna?


“Il potere del pensiero”

 

Un uomo camminava per un sentiero di campagna, quando sul margine di esso, tra l’erba, scorse qualcosa, forse un sasso, dalla forma strana: “È un serpente”, pensò. Il serpente si srotolò e lo morse a morte. Un altro pellegrino camminava per quel sentiero e anche lui scorse il sasso dalla forma strana: “È  un uccello”, pensò. In un frullo d’ali, l’uccello volò via.

Un automobilista restò con una gomma a terra su una strada buia e solitaria. Scese dall’auto, ma si accorse di non avere in macchina il cric. Stava per lasciarsi prendere dalla disperazione, quando vide un lumicino in lontananza: era una casa colonica.

Continua a leggere

cambia le tue convinzioni
,

Cambia le tue convinzioni e vedrai CAMBIARE LA TUA VITA!

 

Le convinzioni possono creare o distruggere: impara a cambiarle!

 

“È la mente che crea il bene dal male, che rende miserabile o felice, ricco o povero”­ (Edmund Spencer).

Qual è la forza che determina ciò che noi tentiamo, o non, di realizzare nelle nostre vite? Sono le nostre convinzioni.

Nella cultura di Haiti, c’è la convinzione che lo stregone possa, nel momento in cui indica con un “osso” una persona, causarne la morte. Ma il vero killer non è lo stregone, ma la convinzione della persona  che questo possa accadere.

Ciò che veramente forma le nostre vite è il significato che noi diamo agli avvenimenti. Due uomini, durante la guerra del Vietnam, vennero fatti prigionieri e ripetutamente torturati. Uno si uccise, l’altro creò le più forti convinzioni, mai avute prima, di se stesso, dell’umanità e del suo Creatore.

Continua a leggere