Proprietà curative e benefici dell’acqua di mare

Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso – Rainer Maria Rilke

 

Le vacanze al mare ci offrono una magnifica occasione per ritemprare lo spirito, rigenerare il corpo e prenderci cura del nostro benessere, in quanto l’acqua di mare vanta molteplici proprietà curative:

  1. abbassa la pressione sanguigna
  2. stimola il metabolismo e aiuta a perdere peso
  3. favorisce la circolazione
  4. migliora la respirazione
  5. tonifica i muscoli
  6. favorisce l’ossigenazione dei tessuti
  7. è ideale contro reumatismi e dolori articolari
  8. è di aiuto per chi soffre di problemi di tiroide
  9. favorisce il drenaggio dei liquidi
  10. rende la pelle più liscia e luminosa grazie alla sua azione vitalizzante, detergente, antibatterica e antinfiammatoria.


È inoltre ricca di oligoelementi e sali minerali per cui costituisce la fonte più naturale e consigliabile in cui trovare i sali minerali e gli oligoelementi di cui necessita il nostro organismo.

L’acqua di mare è il più completo integratore alimentare

Al giorno d’oggi sempre più persone presentano carenze di sali minerali e oligoelementi e subiscono le conseguenze di un organismo acidificato da stress, alimentazione inadeguata, assunzione di eccitanti (alcol, tabacco, caffè), farmaci e mancanza di esercizio fisico: demineralizzazione, stanchezza cronica, insonnia, spasmofilia…

Per far fronte a questa situazione è sorto un enorme mercato di integratori alimentari che  continua a svilupparsi a tutto spiano. E mentre i biochimici si sforzano di mettere a punto nuovi integratori minerali, l’acqua di mare resta la fonte più naturale da cui attingere i sali minerali e gli oligoelementi di cui necessita il nostro corpo. Ma come va utilizzata?

L’acqua di mare è in commercio, con il nome di plasma di Quinton (dal nome del biologo Renè Quinton). È  pura acqua di oceano, sterilizzata a freddo e opportunamente trattata per le esigenze dell’organismo. Assumendola per via orale o in uso topico ristabilisce il metabolismo minerale alterato e l’equilibrio ionico.

Molti sono gli ambiti in cui è consigliata l’assunzione o l’applicazione cutanea del plasma di Quinton:

  • per curare acne, foruncoli, eczemi, psoriasi, punture di insetti, orticaria;
  • in casi di colite, colon irritabile, diarrea, gastrite, gastroenterite, stipsi, emorroidi;
  • per problematiche ginecologiche e di natura sessuale: andropausa, astenia sessuale, candidosi, sindrome premestruale, menopausa;
  • per curare riniti e sinusiti;
  • a supporto delle problematiche relative all’apparato endocrino;
  • per problematiche legate all’apparato scheletrico (dolori reumatici, osteoporosi, artrosi, infiammazioni dei tendini, dei muscoli…)

Vuoi saperne di più? Sì? Leggi questo interessante libro


 

Se hai gradito questo articolo, condividilo cliccando sui pulsanti che trovi sotto e iscriviti ora alla newsletter o al FEED RSS,  se vuoi ricevere i nuovi articoli. Sarà un vero piacere annoverarti tra i miei lettori. Grazie di cuore!!

 

Inserisci la tua email:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.