la bellezza dell'anima o la bellezza del corpo

 

La bellezza dell’anima o la bellezza del corpo?

C’è una bellezza del corpo e c’è una bellezza dell’Anima.
La bellezza del corpo è ordinaria e transitoria: oggi c’è, domani forse no.
E la bellezza del corpo è più negli occhi di chi guarda che nell’oggetto in sé:
la stessa persona può apparire bella a qualcuno e brutta a qualcun altro.
Ma la bellezza dell’Anima è qualcosa d’interiore, non è negli occhi dell’osservatore,
perché non può essere vista, può solo essere sentita.
Non è una bellezza che può essere distrutta, nemmeno la morte può toccarla, è eterna.

Osho Rajneesh Continua a leggere

non seguire mai la folla

Non seguire mai la folla se vuoi essere te stesso!

 

“Vai, dove il tuo cuore e il tuo istinto ti portano e segui il tuo grande sogno, senza preoccuparti di andare anche controcorrente. Ricorda sempre che se segui la folla, non sarai mai seguito da una folla! Invece di seguire la strada normale, traccia un nuovo percorso e lascia una forte traccia che gli altri seguiranno.

Se non ti distingui e non sei ricordato, non farai nessuna impressione sulle persone cui ti rivolgi… Continua a leggere

PROMETTI A TE STESSO

Prometti a te stesso di infondere bontà‚ bellezza‚ amore
ad ogni persona che incontri;
di far sentire a tutti i tuoi amici
che c’è qualcosa di grande in loro;
di guardare al lato bello di ogni cosa e
di lottare perché il tuo ottimismo diventi realtà.

Prometti a te stesso di pensare solo al meglio‚
di lavorare solo per il meglio; di aspettarti solo il meglio‚
di essere entusiasta del successo degli altri come lo sei del tuo.
Prometti a te stesso di dimenticare gli errori del passato
per guardare a quanto di grande puoi fare in futuro‚
di essere sereno in ogni circostanza e
di regalare un sorriso ad ogni creatura che incontri;
di dedicare così tanto tempo a migliorare il tuo carattere
da non aver tempo per criticare gli altri.

Prometti a te stesso di essere troppo nobile per l’ira‚
troppo forte per la paura‚
troppo felice per lasciarti vincere dal dolore.

Christian L. Larson

Continua a leggere

il valore del tempo

 Riconosci il valore del tempo

Immagina che esista una banca che ogni mattina accredita la somma di 86.400 euro sul tuo conto. Non conserva il tuo saldo giornaliero. Ogni notte cancella qualsiasi quantità del tuo saldo che non sia stata utilizzata durante il giorno. E non sai neanche quanto a lungo durerà questo accredito.

Tu che faresti? Cercheresti di spenderlo tutto, fino all’ultimo centesimo? Cercheresti di spendere al meglio ogni soldo, giusto?

Ebbene, ognuno di noi possiede un conto in questa banca. Il suo nome? TEMPO! Ogni mattina ti accredita 86.400 secondi. Ogni notte cancella e dà come perduta qualsiasi quantità di questo credito che tu non abbia investito in un buon proposito. Continua a leggere