,

Sai cos’è la dieta alcalina?

L’importanza di una dieta alcalina

Quando si parla di salute non tutti capiscono che una buona salute scaturisce da un impegno costante su più fronti: stile di vita, controllo e gestione delle emozioni, consapevolezza dei propri comportamenti, sana ed equilibrata alimentazione.

“Fa’ che il cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo cibo” – Ippocrate

“Noi siamo i nostri pensieri”, ma siamo anche ciò che mangiamo, se vogliamo dunque  garantire al nostro organismo un benessere fisico e psichico dobbiamo fare in modo che la nostra alimentazione sia corretta ed equilibrata.

E proprio di alimentazione consapevole e di dieta alcalina ci parla, in maniera esaustiva, l’interessante libro “Il miracolo del Ph alcalino” del dott. Robert O. Young, naturopata, microbiologo e nutrizionista.

Cos’è il PH alcalino? Senza scendere troppo nei dettagli della chimica del corpo, diciamo che la sigla “ph” indica una scala che misura l’acidità o la basicità di un composto con valori che vanno da 0 a 14. Il pH neutro è 7, valori inferiori indicano un pH acido, valori superiori a 7, un pH basico o alcalino (il valore ottimale del pH del sangue è ad esempio di 7,365).

Il benessere generale del nostro organismo dipende dall’avere un pH alcalino, cioè un sano equilibrio  tra acidità e alcalinità. Il nostro corpo è una macchina biochimica perfetta e in quanto tale dispone di un sistema fisiologico complesso, chiamato “tampone”, in grado di mantenere costante il pH del sangue e l’equilibrio tra questi due elementi, acidità e alcalinità.

Se però sovraccarichiamo l’organismo con una dieta povera di frutta e verdura e ricca di alimenti acidificanti (cibi denaturati e raffinati, carne, formaggi, salumi… ) il sistema tampone sarà costretto, al fine di ristabilire l’equilibrio, ad immettere nel circolo ematico minerali alcalinizzanti come sodio, potassio, calcio e magnesio, attingendoli dalle scorte del nostro corpo il che potrebbe esporre l’organismo a stati di carenza.

Se poi il sovraccarico di alimenti acidificanti continua o diventa addirittura eccessivo, il sistema tampone non potendo più attingere alle scorte del corpo perché esaurite, preleverà i minerali di cui necessita dalla struttura ossea o movimenterà in altro modo grandi quantità di minerali alcalini, con conseguente indebolimento del tessuto osseo, insorgenza di osteoporosi, dolori generali  e malesseri che diventeranno cronici nel momento in cui l’organismo avrà esaurito tutte le possibilità di disintossicarsi e ristabilire l’equilibrio con l’eliminazione degli acidi.

Dieta alcalina Il Miracolo del PH Alcalino (eBook)
Bilanciate la vostra dieta, recuperate la vostra salute
Robert O. Young, Shelley Redford YoungCompralo su il Giardino dei Libri

È proprio vero che la vita di oggi ci conduce ad “acidificarci” sempre più. “Tra le cause, oltre allo stress, vi è soprattutto un’alimentazione basata su pochissima frutta e verdura crude che, coi loro sali minerali, potrebbero compensare gli acidi che ingeriamo. Oggi mangiamo troppo e in fretta, soprattutto cibi cotti, i quali durante la cottura subiscono un’ossidazione.

Un tempo si diceva che la colazione deve essere da re, il pranzo da principi e la cena da poveri, perché di notte il metabolismo  rallenta, per cui di sera converrebbe evitare l’assunzione di carboidrati che si depositano sulla parte addominale, e preferire le proteine vegetali (come legumi), o animali, ma accompagnate da notevole quantità di insalata.

Si mangiano troppe proteine animali e troppi latticini, tutti alimenti acidificanti, che producono tossine acide. Il nostro organismo è dotato di sistemi-tampone in grado di neutralizzarle, ma con l’invecchiamento la neutralizzazione diventa sempre più difficoltosa e le tossine vengono semplicemente tolte dal flusso di sangue e immagazzinate in altre parti del corpo, specie nelle articolazioni.

Questo a lungo andare provoca l’osteoporosi  e i dolori articolari” –   Intervista ad Angelo De Giglio, professore associato di Chimica Fisica presso l’Università degli Studi di Bari il quale ha curato la prefazione del libro “Miracolo del pH alcalino”.

Capite adesso? “L’equilibrio del nostro pH corporeo è la chiave per godere una salute, un peso, una chiarezza mentale ed un vigore generale ottimali. Possiamo raggiungere il giusto equilibrio nutrendo il nostro corpo con cibi capaci di creare un ambiente alcalino e dire addio a scarsa energia, cattiva digestione, chili in eccesso, dolori e sofferenze varie”.

Il libro spiega molto bene il meccanismo dell’acidificazione, include le ricerche più recenti sull’argomento e rivela la provata efficacia determinata da:

  • Nutrienti essenziali. Un programma totalmente nuovo che indica le più importanti sostanze di cui il nostro corpo ha bisogno: la clorofilla degli ortaggi verdi, gli indispensabili oli ed i sali minerali puri.
  • Acqua alcalina e/o ionizzata. La più efficace bevanda che può disintossicare e rivitalizzare.
  • Depurazione. Rimuovere le impurità fortifica il nostro corpo, normalizza la digestione ed il metabolismo.
  • Integratori. Il libro spiega come selezionarli, comprarli e calcolarne il giusto dosaggio.
  • Esercizio fisico adeguato. Un capitolo interamente nuovo in cui si descrivono esercizi fisici alcalinizzanti che aiutano a mantenere il corretto livello del pH corporeo.
  • Cibi alcalini. Sono state aggiunte più di trentacinque nuove ricette, capaci di innalzare il pH ed aiutare ad equilibrare facilmente il corpo con l’utilizzo di cibi come pomodori, avocado, germogli, noci, limoni, lime, pompelmi ed ortaggi verdi.

 “La salute è la completa e armonica unione di anima, mente e corpo; non è un ideale così difficile da raggiungere, ma qualcosa di facile e naturale che molti di noi hanno trascurato”- Edward Back

Dieta alcalina Il Miracolo del PH Alcalino (Videocorso Streaming)
Seminario formativo
Robert O. Young

Compralo su il Giardino dei Libri

Il nostro vigore energetico e il nostro benessere psichico dipendono anche e soprattutto da ciò che mangiamo, non possiamo curare la crescita personale e nello stesso trascurare  il modo in cui ci alimentiamo.

Dobbiamo avere cura del nostro corpo perché è il tempio della nostra anima, prendiamoci dunque il tempo per leggere, documentarci e partiamo proprio dalla dieta alcalina e dalla lettura di questo libro, sono certa che non rimarrete delusi.

Se hai gradito questo articolo e desideri condividerlo, clicca sui pulsanti che trovi sotto e registrati alla newsletter se desideri ricevere i nuovi articoli, sarà un piacere annoverarti tra i miei lettori. Grazie di cuore!

PER REGISTRARTI INSERISCI QUI I TUOI DATI

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *