,

Energia e pensiero: la loro relazione

Relazione tra energia e pensiero

Pensare è creare ed è la chiave che ti aprirà le porte di tutta la sapienza, di tutto il potere nel Cielo e sulla Terra e anche la porta del Regno dei Cieli e tu non avrai che da entrare per divenire coscientemente uno con me” – Conte di Saint- Germain

Tutto ciò che ci circonda è energia, noi stessi siamo energia dinamica e anche i nostri pensieri non sono altro che impulsi elettrici biochimici, onde di energia che penetrano nello spazio, vibrazioni che attirano in base alla legge di risonanza vibrazioni della stessa frequenza.

Hai presente un diapason? È un piccolo strumento costituito da un asticella e da due rebbi il quale viene usato nella pratica musicale per produrre la nota “la” e accordare gli strumenti.

Diapason con cassettine di risonanza

Diapason con cassettine di risonanza

 

 Se viene percosso e viene posto accanto ad un altro diapason, trasmette ad esso il proprio moto oscillatorio ponendolo in vibrazione senza che quest’ultimo sia stato sfiorato, per il semplice fatto che frequenze simili si attraggono. Questo fenomeno prende il nome di oscillazione simpatica o risonanza acustica.

 

Il pensiero crea la nostra realtà

 

 Qualcosa di simile avviene nella nostra realtà. La fisica quantistica dimostra che i pensieri sono vibrazioni di una determinata frequenza che attirano eventi ed episodi della stessa frequenza. Il pensiero è potente energia che si materializza, energia che crea la nostra realtà: la nostra vita è il risultato dei nostri pensieri.

Noi siamo ciò che pensiamo. Tutto ciò che noi siamo viene dai nostri pensieri. Con i nostri pensieri costruiamo il mondo” – Buddha

 

È di fondamentale importanza, dunque, padroneggiare i nostri pensieri, imparare a pensare con consapevolezza e positività così da creare la realtà che desideriamo, in pieno accordo con ciò che vogliamo essere e sperimentare nella vita.

C’è una grande differenza tra il semplice pensare e il dirigere il nostro pensiero coscientemente, sistematicamente e costruttivamente; quando facciamo questo noi poniamo la nostra mente in armonia con la Mente Universale, ci sintonizziamo con l’Infinito, mettiamo in moto le più potenti forze esistenti, il potere creativo della Mente Universale” – Charles Haanel

Non abbiamo bisogno di affidarci alla fortuna o aspettare di vedere come la situazione si evolve o cosa la vita ci riserva, perché siamo noi a creare la nostra realtà con i nostri pensieri e le nostre convinzioni.

I pensieri sono responsabili del nostro stato di salute e della realtà che viviamo tutti i giorni: nulla avviene per caso, la realtà è creata dai nostri pensieri. Appropriatamente San Paolo disse che qualunque cosa seminiamo, questa pure mieteremo, i pensieri costituiscono la nostra semina e la realtà il nostro raccolto.

Ogni volta che pensi qualcosa, il tuo inconscio farà di tutto per fare sembrare vero quello che pensi… Immaginare una cosa significa farla vivere al proprio inconscio e anche se non l’abbiamo vissuta, per lui è come se l’avesse vissuta realmente. Inoltre più è vivida l’immagine della nostra mente, più l’effetto che essa manifesterà sarà potente” – Matteo Mainetti “Inconscio segreto”

Relazione tra energia e pensiero

Pensare con consapevolezza

Capisci adesso quanto è importante pensare con “consapevolezza”? Ma cosa significa pensare con consapevolezza? Significa imparare a canalizzare nella giusta direzione la forza dei nostri pensieri e delle nostre emozioni. Fare in modo che i nostri pensieri siano in pieno accordo con ciò che desidera la nostra anima e il nostro sé superiore.

Concentrati allora e canalizza i pensieri su ciò che ti piace, su ciò che desideri, su ciò che ti sta veramente a cuore, anziché su ciò che non vuoi o che non ami o che temi.

Invia nell’etere pensieri buoni, pensieri di pace, di amore, di riconciliazione, di rispetto, ricordando sempre che i pensieri hanno un effetto boomerang: la vita ti restituirà tutto ciò che hai dato anche in termini di pensieri.

Siamo formati dai nostri pensieri; noi diventiamo quello che pensiamo. Quando la mente è pura, la gioia segue come un’ombra che non ci lascia mai”– Buddha

Pensieri di odio, di competizione, di invidia, di diffidenza, di pregiudizio creano una realtà a loro immagine e somiglianza. I pensieri sono cose, diceva Edgar Cayce, e possono creare crimini o miracoli.

Non dimenticare che le emozioni sono una naturale conseguenza dei pensieri, pensieri negativi determinano emozioni negative e queste, se persistenti, sono causa di malattie e malesseri e generano convinzioni radicate che influenzano il nostro agire e attraggono nella realtà  eventi che vibrano alla stessa frequenza.

Sii dunque un vincente! Focalizza la tua attenzione su ciò che vuoi ottenere, sentiti già ciò che vorresti essere. Non ti serve la lampada di Aladino per realizzare i tuoi sogni, bastano I TUOI PENSIERI E LE TUE EMOZIONI.

Dipende tutto da te! Cosa vuoi creare nella tua vita?

unnamed (11)

Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è altra via. Questa non è Filosofia è Fisica – Einstein

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli appartenenti alla stessa categoria “Tutto quello che devi sapere sui pensieri” (Clicca sull’url).

Se hai gradito questo articolo e desideri condividerlo, clicca sui pulsanti che trovi sotto e lascia la tua email sei vuoi ricevere i nuovi articoli, sarà un vero piacere annoverarti tra i miei lettori. Grazie!

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *