,

Sai cos’è la meditazione?


Meditazione e tecniche di rilassamento

 

Cos’è la meditazione? Osho l’ha definita “un tornare a casa, un semplice riposarsi un po’ all’interno del proprio essere, un arrivare a se stessi direttamente, immediatamente”; Jeremy Taylor ne parla come “la lingua dell’anima e il linguaggio dello spirito”; io amo definirla come l’arte di calmare la mente e acquisire il giusto grado di distacco dalle cose.

La parola “meditazione” deriva dal latino “meditari”, forma passiva del verbo che letteralmente significa “essere mosso verso il centro”. Per meditare, non devi ricorrere a pratiche complesse o strane, è sufficiente, ad esempio, abituarsi a stare in silenzio e ascoltare i suoni della natura: lo sciabordio del mare, il canto degli uccelli, lo stormire degli alberi… Devi diventare più consapevole di tutto ciò che ti circonda: oggetti, suoni, rumori, odori.

Una pratica che produce risultati sorprendenti, se eseguita con costanza e per almeno mezz’ora al giorno, è stare distesi sul letto, in posizione supina e occhi chiusi, e sentire ogni parte del corpo (tensione e contrazione dei muscoli).

Concentrati su ogni singola parte (i piedi, le gambe, le braccia…), immagina che tutti gli arti diventino pesanti, così pesanti da sprofondare oppure così leggeri da non sentirli più, come se non facessero più parte del tuo corpo. Abbandona ogni tensione e immagina di non avere più un corpo e di essere energia dinamica connessa all’energia dinamica di questo universo.

Esercizi del genere (puoi creare anche tu delle varianti) permettono di abbandonare l’attività frenetica dei pensieri, lasciare la superficie e scendere in profondità, entrare in contatto con l’io interiore. Il rilassamento muscolare, inoltre, impedisce l’insorgere di sentimenti tumultuosi creando abbandono mentale.

È bene che fissiate chiaramente nella vostra mente il fatto che sentimenti tumultuosi come l’ira, l’ostilità, la paura, l’ansietà e l’insicurezza sono causati dalle nostre stesse risposte e non dall’esterno. Risposta significa tensione. Mancanza di risposta significa rilassamento. È stato provato largamente con esperimenti scientifici che non è assolutamente possibile sentirsi irati, impauriti, ansiosi, insicuri e in pericolo se i muscoli restano perfettamente rilassati. Tutte queste cose non sono in sostanza che i nostri sentimenti. La tensione dei muscoli è una preparazione all’azione. Il rilassamento, invece, produce un abbandono mentale, è un tranquillante della natura che erige uno schermo psichico o un ombrello tra noi e lo stimolo disturbatore – Maxwell Maltz

Gli esercizi di rilassamento, se riesci a raggiungere il giusto grado di concentrazione e a stare completamente immobile in un ambiente tranquillo, miglioreranno la tua salute, ti libereranno da tensione e ansia, ti aiuteranno a disciplinare la mente e, cosa più importante, ti permetteranno di restare, per periodi sempre più lunghi, concentrato nel momento presente.

La meditazione e le tecniche di rilassamento sono indispensabili per migliorare la qualità della vita, dare silenzio alla mente, ridurre i processi infiammatori, ritardare l’invecchiamento e regolare il metabolismo e l’efficienza energetica delle cellule – Gloria Spiritelli

Dopo un anno e mezzo circa, se la meditazione sarà diventata un’esigenza e una pratica costante, vedrai la tua vita cambiare drasticamente, perché nel momento in cui riuscirai a sottrarti al dominio della mente, vedrai crescere enormemente il tuo potere personale. Ricorda che la meditazione è la pratica più efficace per metterti in contatto con il tuo mondo interiore, per familiarizzare con la tua essenza e permetterle, finalmente, di emergere.

L’amore è l’arte di stare con gli altri, la meditazione è l’arte di essere in relazione con se stessi, lascia che l’amore e la meditazione siano le tue due ali – Osho

Questo articolo è tratto dal libro Felice qui e ora

Felice qui e ora di Bianca Rifici - La meditazione

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *