Articoli

superare le avvversità
,

Come superare le avversità?


 Come superare le avversità – dal libro Felice qui e ora

 

Pensi che sia difficile superare le avversità? Sì? Ti sbagli! Vivi la tua vita senza paura e affronta tutti gli ostacoli: “Per aspera sic itur ad astra” (attraverso le asperità si giunge alle stelle), il successo è figlio della fatica, non può essere altrimenti, ogni ambizioso traguardo richiede sacrifici e quanto più un’impresa si presenta difficoltosa, tanto maggiore è la soddisfazione nel riuscire a portarla felicemente a termine.

Rendi dunque “invincibile” la tua anima e se dovessi trovarti sotto i colpi d’ascia della sorte e nella feroce morsa delle circostanze, non arretrare!

“Non importa quanto stretto sia il passaggio, quanto piena di castighi la vita, tu sei il padrone del tuo destino, tu sei il capitano della tua anima”. W. E. Henley

Continua a leggere

,

L’altro ci aiuta a capire chi siamo veramente

 

Nell’incontro con l’altro vi è autoscoperta del nostro ego

I rapporti interpersonali, soprattutto i rapporti intimi ci aiutano a capire come siamo veramente in quanto l’intimità col tempo fa sì che i due ego si rivelino nella loro pienezza e completezza.

Il rapporto con l’altro fa inevitabilmente affiorare le nostre debolezze, le nostre pecche, quei  lati oscuri che senza l’interrelazione rimarrebbero nascosti.

“Ciò che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima, di ciò che siamo a nostra insaputa” – Luigi Pirandello

Nell’ incontro con l’altro vi è dunque l’autoscoperta e l’autorivelazione del nostro ego, di alcuni suoi volti inediti. Continua a leggere

cos'è l'ego?
,

Cos’è l’ego e perché è la causa di tutti i nostri mali?


Cos’è l’ego?

L’ego deriva da programmazione esterna, è un’entità figlia del mondo esterno (la società con le sue leggi, credenze, convinzioni, sistema educativo…).

Nasce dall’esigenza di affermare la sua unicità e individualità ed è conseguenza della discesa verso la materia e della separazione dal nostro Creatore.

L’Essere, invece, è la nostra “Essenza”, il nostro vero centro, la nostra parte divina che è stata purtroppo prevaricata dall’ego il quale ha invaso così tanto il nostro mondo interiore da spodestare e relegare in un angolo il nostro vero sé e renderci dimentichi della nostra natura divina, del nostro potere, della nostra magia, delle nostre straordinarie capacità e potenzialità. Continua a leggere