Articoli

Come effettuare un cambiamento duraturo
,

Sai quali sono le 7 credenze del successo?


Le credenze del successo

 

  • CREDENZA n. 1: Tutto quello che succede ha una ragione e uno scopo, e possiamo servircene.

Tutte le persone di successo hanno la misteriosa capacità di focalizzare la propria attenzione su ciò che in una situazione è possibile e sui risultati positivi che possono derivarne. Indipendentemente dai contraccolpi negativi che possono venir loro dall’ambiente circostante, ragionano in termini di possibilità. Pensano che tutto accada per un motivo, e che essi possano servirsene. Credono fermamente che ogni avversità contenga il seme di un beneficio equivalente o magari maggiore.

Continua a leggere

vivi per lavorare o lavori per vivere

Vivi per lavorare o lavori per vivere?

 

Priorità: vivi per lavorare o lavori per vivere?

 

Un professore di filosofia, in piedi davanti alla sua classe, prese un grosso vaso di marmellata vuoto e cominciò a riempirlo con dei sassi di circa 3 cm di diametro. Una volta fatto chiese agli studenti se il contenitore fosse pieno ed essi, risposero di sì.

Allora il professore tirò fuori una scatola piena di piselli, li versò dentro il vaso e lo scosse delicatamente. Ovviamente i piselli si infilarono nei vuoti lasciati tra i vari sassi. Ancora una volta il professore chiese agli studenti se il vaso fosse pieno ed essi, ancora una volta, dissero di sì.

Allora il professore tirò fuori una scatola piena di sabbia e la versò dentro il vaso. Ovviamente la sabbia riempì ogni altro spazio vuoto lasciato e coprì tutto. Ancora una volta il professore chiese agli studenti se il vaso fosse pieno e questa volta essi risposero di sì, senza dubbio alcuno. Continua a leggere

,

Felice qui e ora


Dal libro Felice qui e ora

 

Aneliamo alla felicità, ma la cerchiamo nel posto sbagliato, all’esterno: nelle relazioni, nel possesso di beni materiali, nel raggiungimento di obiettivi e ci ostiniamo a non capire che possiamo essere felici incondizionatamente, a prescindere dall’evento esterno, a prescindere da tutto e da tutti.

“Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso. Hai tutto ciò che ti può rendere felice, ma non sei felice, perché la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima” –  Osho

… Occorre, caro lettore, che tu ti confronti con le avversità della vita se vuoi veramente crescere dentro. Se aggiri l’ostacolo, se lo eviti, non andrai lontano, quindi smetti di chiedere a Dio di liberarti da questo e da quell’altro. Dio non prova nessuno con i mali, ma può permettere che tu sia provato dai mali della vita perché sa che tutto questo ti renderà più forte e ti aiuterà a sviluppare quelle qualità che faranno di te una persona superiore. Continua a leggere

,

Frasi di Gandhi dal libro “Vivere per servire”

Frasi di Gandhi dal libro “Vivere per servire”

Non sono il superamento dell’analfabetismo né la cultura a formare un uomo, bensì l’educazione alla vera vita. A che serve conoscere tante cose se non sappiamo vivere fraternamente con il nostro prossimo? Non è sufficiente apprendere l’arte della lettura, della scrittura e conoscenze simili; è indispensabile imparare l’arte di vivere in buoni rapporti con il prossimo…

Il sapere dovrebbe essere perseguito solo in vista del servizio. Essendo poi il servizio fonte inestinguibile di gioia, anche il sapere diviene uno strumento di felicità. Ma il sapere senza il servizio è davvero poca cosa. Continua a leggere