Articoli

condividere
,

Condividere: quanto è importante?


Gli occhi dell’Anima

 

Due uomini, entrambi gravemente malati, condividevano la stessa stanza d’ospedale. Uno dei due doveva sedersi sul letto un’ora al giorno durante il pomeriggio per espellere delle secrezioni polmonari. Il suo letto si trovava accanto all’unica finestra nella stanza. L’altro uomo, invece, era costretto a trascorrere tutto il suo tempo supino.

I due, col passare del tempo, si ritrovavano a parlare per ore. Parlavano delle loro mogli, delle loro famiglie, delle loro case, del loro lavoro, della loro esperienza al servizio militare e dei luoghi dov’erano stati in vacanza. Ogni pomeriggio, quando l’uomo nel letto vicino alla finestra si poteva sedere, passava il tempo a descrivere al suo compagno di stanza tutto ciò che vedeva fuori dalla finestra.

Continua a leggere

Ciò che dai ricevi- The secret
,

Ciò che dai ricevi

 

Tu dai forma alla tua vita attraverso i pensieri e le emozioni: ciò che dai ricevi

 

Nella vita, ciò che dai deve ritornarti indietro. Questo dicono la fisica e la matematica dell’Universo. Trasmetti positività e riceverai positività; trasmetti negatività e riceverai negatività. Dai positività e riceverai una vita piena di cose positive; dai negatività e riceverai una vita piena di cose negative. E in che modo puoi dare positività o negatività? Attraverso i pensieri e le emozioni!

Continua a leggere

il potere del pensiero e della visualizzazione
,

Il potere del pensiero: cosa ci insegna?


“Il potere del pensiero”

 

Un uomo camminava per un sentiero di campagna, quando sul margine di esso, tra l’erba, scorse qualcosa, forse un sasso, dalla forma strana: “È un serpente”, pensò. Il serpente si srotolò e lo morse a morte. Un altro pellegrino camminava per quel sentiero e anche lui scorse il sasso dalla forma strana: “È  un uccello”, pensò. In un frullo d’ali, l’uccello volò via.

Un automobilista restò con una gomma a terra su una strada buia e solitaria. Scese dall’auto, ma si accorse di non avere in macchina il cric. Stava per lasciarsi prendere dalla disperazione, quando vide un lumicino in lontananza: era una casa colonica.

Continua a leggere

la vita è come un'eco
,

Attenzione: la vita è come un’eco

 

La vita è come un’eco: ti restituisce ciò che dai

 

Un ragazzino e suo padre passeggiavano tra le montagne… All’improvviso il ragazzino inciampò, cadde e, facendosi male, urlò: “AAAhhhhhhhhhhh!”

Con suo grande stupore, il bimbo sentì una voce venire dalle montagne che ripeteva: “AAAhhhhhhhhhhh!”

Con curiosità, egli chiese: “Chi sei tu?” E ricevette la risposta: “Chi sei tu?”

Dopo il ragazzino urlò: “Io ti sento! Chi sei?”

Continua a leggere