sciogliere la schiena

Sciogliere la schiena con una pallina da tennis

Tratto dal libro Sciogli il tuo corpo di Gloria Spiritelli

 

Con pochi minuti di massaggio consapevole ai piedi, con una pallina da tennis, puoi allentare l’intera catena muscolare posteriore e sciogliere la schiena.

Il primo facile esercizio che ti propongo richiede l’utilizzo di una pallina da tennis o di gomma che userai per sciogliere le tensioni dei tuoi piedi. Questo esercizio è molto semplice, eppure è in grado di farti ottenere un grande beneficio, per questo ti consiglio di praticarlo tutti i giorni per alcuni minuti.

Continua a leggere

La comprensione - Come trattare gli altri e farseli amici

La comprensione può operare miracoli

Tratto dal libro Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie

 

Non sarebbe bello conoscere una formula magica che abbia il potere di porre fine a ogni discussione, di far nascere la reciproca comprensione e di indurre gli altri ad ascoltarci con attenzione? Sì? Bene. Allora cominciate col dire: “Non la biasimo affatto se la pensa così, anzi, se fossi nei suoi panni credo proprio che anch’io farei lo stesso”. Di fronte a una risposta come questa anche il più tremendo orso del mondo diventerà un agnellino.

Le persone che vengono da voi irritate e infuriate hanno ben poca colpa di essere quello che sono. Cercate di capirle: i tre quarti delle persone che incontrate abitualmente hanno fame e sete della vostra comprensione. Concedetegliela e vi vorranno bene.

Continua a leggere

Cicatrici emotive, Maxwell Maltz

Come le cicatrici emotive ci alienano la vita

Tratto  dal libro Psicocibernetica di Maxwell Maltz

 

Quando ricevete un’offesa fisica come per esempio un colpo in pieno viso, il vostro corpo forma tessuti cicatrizzati più resistenti e più duri di quelli originari. Lo scopo di questi tessuti è formare uno strato o un guscio protettivo, risorsa della natura per assicurarsi contro un’altra offesa nello stesso posto.

Noi siamo portati a fare quasi la stessa cosa ogniqualvolta riceviamo un’ingiuria emotiva o quando qualcuno ci danneggia o ci irrita. Formiamo cicatrici emotive o spirituali per autoproteggerci e siamo molto abili a ritirarci in un guscio protettivo e a divenire duri di cuore e insensibili al mondo.

Molti uomini hanno profonde cicatrici emotive che provocano lo stesso risultato sulla loro personalità. Queste persone sono state ferite o offese da qualcuno nel passato, e per guardarsi da future ingiurie provenienti dalla stessa fonte hanno dato vita a una cicatrice emotiva che protegge il loro io, quasi una sorta di muro emotivo attraverso il quale né amici né nemici riescono a passare.

Continua a leggere

il potere del pensiero e della visualizzazione

Il potere del pensiero

 

Un uomo camminava per un sentiero di campagna, quando sul margine di esso, tra l’erba, scorse qualcosa, forse un sasso, dalla forma strana: “È un serpente”, pensò. Il serpente si srotolò e lo morse a morte. Un altro pellegrino camminava per quel sentiero e anche lui scorse il sasso dalla forma strana: “È  un uccello”, pensò. In un frullo d’ali, l’uccello volò via.

Un automobilista restò con una gomma a terra su una strada buia e solitaria. Scese dall’auto, ma si accorse di non avere in macchina il cric. Stava per lasciarsi prendere dalla disperazione, quando vide un lumicino in lontananza: era una casa colonica.

Continua a leggere