I benefici della frutta

 

Tratto dal libro di Anthony Robbins Come ottenere il meglio da sé e dagli altri.

 

“Un programma di vita sana consiste nel consumare frutta in abbondanza. La frutta è l’alimento perfetto: richiede il minimo di energia per essere digerito e restituisce al vostro organismo il massimo.

L’unica sostanza che alimenta il cervello è il glucosio; la frutta è composta in larga misura di fruttosio, facilmente convertibile in glucosio, e per lo più contiene dal 90 al 95% di acqua, il che significa che è insieme disintossicante e nutriente.

L’unico problema che comporta è che molte persone ignorano come mangiarla in modo da utilizzarne efficacemente le sostanze nutritizie.

La frutta va sempre mangiata a stomaco vuoto, per la semplice ragione che non subisce la prima digestione nello stomaco, bensì nell’intestino tenue.

In altre parole, la frutta attraversa in pochi minuti lo stomaco ed entra nell’intestino, dove libera i propri zuccheri.

Se nello stomaco ci sono carni, patate o amidi, la frutta rimane intrappolata e comincia a fermentare.

Non vi è mai capitato di mangiare frutta come dessert dopo un pasto copioso, e trovarvi per il resto della serata con la bocca impastata?

Il motivo va ricercato nel fatto che non avete mangiato nel modo giusto.

Sempre frutta a stomaco vuoto, dunque. La frutta migliore è quella fresca e altrettanto salubri sono le spremute di frutta fresca.

Il dottor William Castillo, capo del celebre progetto di ricerca sulle cardiopatie di Framington, nel Massachusetts, sostiene che la frutta è il miglior alimento per proteggersi dalle cardiopatie perché contiene bioflavonoidi, sostanze che impediscono al sangue di ispessirsi e dunque di bloccare le arterie, oltre a rafforzare i capillari; ed è noto che capillari deboli spesso hanno come conseguenza emorragie interne e attacchi cardiaci.

Un’ultima cosa vorrei che teneste presente a proposito della frutta. Con che cosa cominciare la giornata? In che cosa deve consistere la prima colazione?

Credete forse che sia una buona idea quella di saltare dal letto e ingombrare lo stomaco con una quantità di cibo, per digerire il quale vi ci vorrà un’intera giornata? Pessima idea, invece.

Quel che vi occorre è qualcosa che sia di facile digestione, che vi fornisca il fruttosio di cui l’organismo possa immediatamente servirsi e che aiuti a disintossicare l’organismo.

Quando vi alzate e volete sentirvi in perfetta forma per tutta la giornata, non mangiate altro che frutta fresca o spremute di frutta fresca, senza ingerire altro almeno fino alle 12.

Quanto più a lungo riuscirete a tirare avanti non avendo in corpo altro che frutta, tanto maggiori saranno le possibilità che darete al vostro organismo di depurarsi.

Se vi svezzerete dal caffè e da altri alimenti con cui vi caricavate l’organismo all’inizio della giornata, proverete vitalità e energia in un modo che vi sembrerà incredibile.

Provate per dieci giorni, e costaterete voi stessi i risultati” (informazioni attinte dal libro di Anthony Robbins Come ottenere il meglio da sé e dagli altri).

 Potrebbero interessarti anche altri articoli appartenenti alla categoria “Alimentazione”
 Se hai gradito questo articolo e desideri condividerlo, clicca sui pulsanti che trovi sotto e non dimenticare di iscriverti alla newsletter se vuoi ricevere i nuovi articoli. Grazie!