Articoli


Cos’è la legge dello specchio?

“Trovare scappatoie quando non si vuole guardare dentro se stessi è la cosa più facile al mondo. Una colpa esterna esiste sempre, è necessario avere molto coraggio per accettare che la colpa  o meglio la responsabilità,  appartiene a noi soltanto” –  Susanna Tamaro

La realtà che viviamo è regolata dalla legge dello specchio secondo la quale il mondo che ci circonda, la realtà che viviamo è specchio di ciò che abbiamo all’interno; l’esterno, insomma, rivela l’interno e funge da lente di ingrandimento perché ci permettere di scoprire quei “lati oscuri” che preferiamo non vedere e che inconsapevolmente reprimiamo relegandoli nel  subconscio.

Tale legge ci insegna che la realtà quotidiana non è affatto esterna a noi e che non c’è niente che siamo costretti a “subire”, perché l’esterno è sempre e solo un riflesso dell’interno per cui cambiando l’interno cambia anche l’esterno. Continua a leggere

effetto Pigmalione

In cosa consiste l’effetto Pigmalione?

Chi era Pigmalione? Era un artista, precisamente uno scultore che scolpì in candido avorio una figura femminile di bellezza superiore a quella di qualsiasi donna vivente e se ne innamorò a tal punto da chiedere alla dea Venere di darle alito di vita, così da poterla sposare.

Questo mito ci insegna che le nostre aspettative, se solo ci crediamo veramente, possono diventare la nostra realtà, possono trasformarsi in vere e proprie profezie di vita. Continua a leggere


Non resistere a ciò che ti accade, accetta il momento presente

Ti è mai capitato di nutrire aspettative che vengono poi disattese o di vivere avvenimenti quotidiani e esperienze di vita che ti deludono, ti fanno soffrire perché non in linea con i tuoi desideri?

Sicuramente sì, è successo a tutti e tutti abbiamo avuto l’occasione di constatare come la nostra resistenza, il nostro lottare ostinatamente contro la situazione non gradita, non ha fatto altro che peggiorarla trascinandoci talora nello sconforto e nella disperazione.

Ma perché abbiamo la tendenza a “resistere” a ciò che ci accade anziché accettarlo? Ovviamente perché siamo convinti che una certa situazione non va bene per noi, è negativa e quindi va rifiutata, osteggiata al fine di ricondurre  tutto ad un livello di normalità e ritornare nella nostra consueta zona di comfort. Continua a leggere